Il benessere prende forma su due ruote | Selle Royal

Il benessere prende forma su due ruote

Bike Culture & Tips
Il benessere prende forma su due ruote
Luglio 2017

Quante volte abbiamo pensato che fosse necessario rimettersi in forma, magari dopo festività in cui si è banchettato eccessivamente o prima della fatidica prova costume dell’estate? E quante altre volte abbiamo creduto che la sensazione di benessere si raggiungesse soltanto con la fatica fisica? Come la stragrande maggioranza della popolazione, abbiamo pensato fosse indispensabile iscriversi a corsi di fitness, pesi, acquagym, spinning, pilates, ballo, e chi più ne ha più ne metta, convinti che più ci si sfinisce  di fatica e più il nostro organismo si sentirà meglio.

E invece la soluzione più semplice stava proprio lì, davanti ai nostri occhi, probabilmente chiusa in garage o incatenata al cancello di casa: la biciclettaPedalare è il modo più semplice ed economico per fare attività fisica con facilità e piacere, al pari soltanto delle passeggiate a piedi.

Grazie alla bicicletta possiamo:

  1. Perdere peso
    Mantenere un’andatura costante ma non eccessiva permette di perdere fino a 600 calorie all’ora, tonificando contemporaneamente tutto il corpo. Non solo i polpacci e le cosce sono sottoposti allo sforzo fisico infatti, ma anche la schiena e i muscoli addominali (indispensabili per rimanere dritti in sella) nonché braccia e spalle (soprattutto in caso di percorsi in salita) si tonificano grazie alla bici.

  2. Migliorare lo stato di salute generale
    Pedalando si compie uno sforzo cardiocircolatorio che rafforza sia il cuore che i polmoni riducendo anche la pressione arteriosa.

  1. Sentirci più sereni
    Uscire in bicicletta non solo permette di stare all’aria aperta e goderne i benefici a livello emotivo, ma stimola anche la socializzazione migliorando l’umore, abbassando i livelli di stress e prevenendo l’insorgenza della depressione.

  2. Mangiare più sano
    Pedalare con costanza fa sì che il nostro organismo necessiti di un’alimentazione adatta a darci forza senza appesantirci. Ecco dunque che, prima di metterci in sella, saremo portati ad evitare i grassi ed abbondare invece con frutta e carboidrati. In caso di scampagnate fuori porta può addirittura essere utile rifornirsi di frutta secca da tenere nelle tasche, per contrastare l’eventuale calo di zuccheri e riprendere vigore in qualsiasi momento.

Se aggiungiamo che la bella stagione allunga le ore di luce della giornata sarà senza dubbio più facile prendervi del tempo per voi stessi e il vostro benessere

Prendetevela comoda quindi, e montate in sella nelle ore più tarde del pomeriggio o nella prima mattinata, così eviterete di pedalare sotto il sole cocente. Perché in fondo il benessere è anche e soprattutto questo: una questione di comodità.

 
Commenti 1
Eine sehr gute Zusammenfassung. Sollte jeder lesen.