Il fenomeno e-bike ridisegna la mobilità sostenibile | Selle Royal

L’inarrestabile ascesa di una grande idea: il fenomeno e-bike ridisegna la mobilità sostenibile

Product & Tech
L’inarrestabile ascesa di una grande idea: il fenomeno e-bike ridisegna la mobilità sostenibile
Settembre 2017

L’ingegno umano non si pone confini: scopre un nuovo bisogno, ne analizza le caratteristiche, immagina soluzioni che ne soddisfino le esigenze ed infine traduce in realtà concreta ciò che è nato come semplice intuizione. Anche la bicicletta ha seguito lo stesso percorso, fin dalla sua apparizione nel 1817: quel primo rudimentale attrezzo di legno a due ruote e senza pedali, usato quando i cavalli scarseggiavano, è cresciuto in maniera talmente esponenziale da divenire il protagonista della mobilità (primato che ancora oggi si contende con dei cavalli…anche se ora scalpitano sotto un cofano!).
Chiunque può salire su una bici e compiere imprese! Perché oggi ci sono pedali, freni, cambi a mille marce, gomme adatte ad ogni terreno, così come c’è sempre qualcuno pronto a montare in sella e partire. Dopotutto, basta saper far girare i pedali…no? No, purtroppo a volte non basta. L’età, le condizioni di salute o anche soltanto percorsi difficilmente praticabili su due ruote, erano fino a poco tempo fa il limite che la bicicletta poteva raggiungere ma non valicare. Ed è qui che l’ingegno umano ha dato di nuovo prova di sé, inventando la e-bike!

Una nuova generazione di biciclette con un motore elettrico che aiuta la pedalata senza però eliminarla, permettendo ad alcuni di mantenere l’attività fisica senza sforzo eccessivo e ad altri di arrivare in luoghi prima inaccessibili. L’impatto di questa scoperta è stato così dirompente che in poco tempo la e-bike è diventata un mezzo irrinunciabile per tutte le età e le tipologie di cicloamatore, dai commuter ai traveller più convinti. Il suo successo è oggi inarrestabile tanto che, secondo Electric Bike World Report 2016, in Europa nei prossimi anni, ogni tre biciclette vendute una sarà sicuramente un’e-bike.

Come ogni rivoluzione che si rispetti, anche l’e-bike porta innovazione, trasformandola in dettagli funzionali che esaltano le potenzialità del mezzo: la tecnologia ha fatto passi da giganti, riuscendo a garantire alle bici elettriche diversi tipi di motori, capaci di trasformare in e-bike anche la vecchia bicicletta di casa, così come di rendersi invisibili sui nuovi modelli, lasciandone intatto l’aspetto estetico. Batterie sempre più leggere e di lunga durata; display di controllo capaci di tenere memoria di ogni dato relativo alla pedalata, dalla velocità alla distanza percorsa, dalla carica della batteria ai livelli di assistenza selezionati; app specifiche che permettono di connettere il proprio mezzo allo smartphone: tutto questo ha donato un fascino nuovo alle e-bike, raggiungendo ed intrigando anche i ciclisti più giovani.

Certo non tutto è perfetto, qualche dettaglio dev’essere ancora perfezionato. Ad esempio si deve prestare una certa attenzione allo scatto iniziale in avanti che la pedalata assistita procura e che spesso prende alla sprovvista il nuovo e-biker. Inoltre il peso di una bici elettrica è maggiore rispetto alle biciclette senza motore e batteria.  A migliorare questi due piccoli svantaggi ci ha pensato Selle Royal creando eZone: una sella appositamente studiata nel design e nei materiali, per limitare i disagi dovuti alle improvvise accelerazioni e rendere più facile lo spostamento manuale della bici, quando necessario. Grazie ad una ricerca svolta in collaborazione con Designworks, studio di progettazione del Gruppo BMW, eZone è stata ideata per focalizzarsi proprio su queste tre aree chiave: supporto nell’accelerazione, comfort e manovrabilità. Il risultato è una sella completamente ottimizzata, rinforzata e confortevole di cui gli appassionati di eBike non sapranno più fare a meno!

Presentata in anteprima ad Eurobike 2017, la più importante fiera della bici in Europa, eZone è pronta al debutto sul mercato, destinata a rendere ogni viaggio su e-bike un’esperienza sempre migliore.
Maggiori informazioni sulla nuova nata di Selle Royal saranno presto in arrivo. Nel frattempo…stay tuned!

 

Commenti 0